Status Attuale
Non Iscritto (15 posti rimasti)
Prezzo
80,00 €
Termine iscrizioni:   05/05/2024

Codice Corso: ONL027-2024

Costo: € 80,00

 

Parlare in maniera maligna e poco opportuna di una persona o di un gruppo può generare gravi conseguenze in ambito amicale, famigliare e lavorativo. 

I pettegolezzi e le maldicenze nuocciono non solo alla persona che li subisce ma danneggiano anche chi li diffonde e chi li ascolta; tuttavia, questa forma di violenza fin troppo spesso classificata come “attitudine condivisa quindi lecita” non è mai stata così popolare e vede il suo trionfo quotidiano nel “gossip” irriverente dei mass media.

Il corso offrirà l’opportunità di analizzare il fenomeno del bad-talk, definire il profilo degli attori che vi concorrono, trasferire contenuti atti a promuovere  la comunicazione positiva e fornire strumenti utili al superamento del trauma causato dal cattivo utilizzo della parola.

Piattaforma

Google Meet in alternativa Click Meeting

Programma

  • Il potere intrinseco dalla parola;
  • La parola: balsamo o spada?
  • Il pettegolezzo: storia ed evoluzione del fenomeno;
  • La funzione del pettegolezzo in ambito sociale;
  • Il pettegolo, la vittima e l’audience: analisi dei rispettivi profili e ruoli;
  • Gli effetti del bad-talk in ambito personale e sociale; 
  • L’importanza della comunicazione positiva;
  • Come vincere il pettegolezzo e guarire le ferite del cuore;

Docente

Maria Chiara Boscolo. Specialista nel campo del linguaggio e della comunicazione, esperta di cinesica e prossemica, collabora stabilmente con realtà aziendali di primo livello in Italia e all’estero presso cui opera in qualità di Speech Coach & Consultant. Attiva nel campo del self development e del self empowerment  organizza periodicamente corsi e workshop basati sull’ importanza della comunicazione consapevole e dell’ascolto attivo incoraggiando una riflessione sul possibile miglioramento dei modelli di comunicazione interpersonale in ambito sociale.

 

 

Calendario

giovedì 9 maggio, 20.30-22.00

giovedì 16 maggio, 20.30-22.00

giovedì 23 maggio, 20.30-22.00

giovedì 30 maggio, 20.30-22.00

giovedì 6 giugno, 20.30-22.00

giovedì 13 giugno, 20.30-22.00

giovedì 20 giugno, 20.30-22.00